«La debolezza è potenza, e la forza è niente.
Quando l'uomo nasce è debole e duttile, quando muore è forte e rigido; così come l'albero: mentre cresce è tenero e flessibile, e quando è duro e secco, muore.
Rigidità e forza sono compagne della morte, debolezza e flessibilità esprimono la freschezza dell'esistenza.»
(A. Tarkovskij)

ambiti di intervento
 
Gli ambiti di seguito  elencati sono semplici macro-categorie molto generali che, ovviamente, non esauriscono la complessità dei vissuti di un individuo.
In quanto esseri umani, siamo portatori sani di realtà complesse con combinazioni sempre uniche, non di "etichette diagnostiche".
Una lettura di questi ambiti può tuttavia essere utile alla persona che chiede consulenza per orientarsi nella situazione che sta vivendo.
Sedute 2.jpg