tutoring dsa e bes
"Il senso morale di una società si misura su ciò che fa per i suoi bambini"
D. Bonhoeffer
Il tutoring, a differenza del supporto psicologico, è un metodo supportivo mirato a obiettivi molto specifici. Nel caso particolare del tutoring DSA e BES, l'obiettivo generale è quello di supportare il bambino verso una maggiore autonomia nel suo rapporto con lo studio.
Il mondo della scuola è per il bambino il primo vero campo di prova di tutte le sue abilità e capacità: sociali, affettive e di apprendimento. Il modo in cui vivrà il suo rapporto con la scuola, lo accompagnerà per tutto il resto della vita e contribuirà in maniera determinante al suo senso di auto-efficacia all'interno della società più ampia.
Proprio per questo, è di fondamentale importanza che il bambino con DSA e BES, come qualsiasi altro bambino, venga accompagnato adeguatamente attraverso un percorso di supporto che lo aiuti a saper padroneggiare le sue potenzialità e i suoi limiti nel settore dell'apprendimento. 

Questo lo si può fare attraverso una condizione fondamentale: imparare a conoscere il suo modo di essere, le sue preferenze, capire come sono vissute soggettivamente le sue difficoltà, interessarsi alla sua persona in crescita; in breve, lo si fa coltivando un rapporto che sia di curiosità, comprensione e accettazione, per poter disegnare in modo accurato e rispettoso il percorso di sostegno più adatto alle esigenze sempre diverse e individuali.